Sanità

giu12016

Elezioni amministrative, i farmacisti candidati nelle principali città

 Elezioni amministrative, i farmacisti candidati nelle principali città
Countdown finale per le elezioni amministrative del prossimo 5 giugno, che chiameranno alle urne ben 13,4 milioni di cittadini italiani per il rinnovo di molte amministrazioni comunali. Si voterà in Comuni importanti (26 i capoluoghi di provincia interessati), ma le attenzioni saranno inevitabilmente polarizzate sui 7 capoluoghi di Regione che cambieranno il loro sindaco: si tratta di Milano, Roma, Napoli, Torino, Bologna, Cagliari e Trieste. Si comincia da Milano dove spicca la candidatura di Paolo Vintani, vicepresidente Federfarma Milano, Monza e Lodi. Vintani è candidato nella lista Milano popolare che appoggia Stefano Parisi. Roma è la città dove scenderanno in campo più farmacisti: 11 per l'esattezza. Soltanto uno, Romano Silvestri, docente di Chimica farmaceutica e tossicologica alla Sapienza di Roma, concorre per il Consiglio comunale capitolino, nella lista Roma Popolare - Marchini sindaco. Sono 10, invece, i farmacisti in corsa per i Municipi capitolini: Municipio I, Matteo Sonnino, Roma Popolare per Marchini sindaco; Municipio II, Edoardo Bahari, Fratelli d'Italia - Centrodestra Nazionale; Marco Marotta, Lega - Noi con Salvini; Municipio III, Daniela Mattiuzzo, Fratelli d'Italia - Centrodestra Nazionale; Stefano Simeoni, Roma Popolare per Marchini sindaco; Municipio IV Loredana Vasselli, PD -Partito Democratico Giacchetti sindaco; Municipio V Flavia Giannini, Roma Popolare per Marchini sindaco; Giovanni Palombo, Roma Popolare per Marchini sindaco; Municipio VI Stefano Simeoni, Roma Popolare per Marchini sindaco; Municipio VII Vito Michele Fazio, Roma Popolare per Marchini sindaco; Gaetano La Martire, Lista civica Giacchetti - Roma torna Roma.

Meno corposo, invece, il numero dei farmacisti candidati a Torino. Sarebbero 6 in tutto nel centro sinistra in appoggio alla lista dell'attuale sindaco, di cui due candidati al Consiglio Comunale (Marco Cetini e Paolo Lorenzetti), e 4 nelle circoscrizioni: (Alessandro Avramo, Diego Cavrenghi, Gino Natale e Younes Mohamed). A Bologna non risulterebbe nessun candidato tra la categoria dei farmacisti, mentre a Napoli dovrebbero essere in 5. In appoggio alle liste del sindaco uscente, Luigi De Magistris, alla IV Municipalità è candidato Antonio Napolitano. In appoggio alle liste del candidato Sindaco Gianni Lettieri, al Consiglio Comunale è candidato, invece, Giona Citarella con la lista "Fare Città". Alla 1a Municipalità sono candidati Francesca Gaudio e Andrea Parisi con la lista "De Giovanni Presidente". Sempre alla 1a Municipalità è candidato Paolo Congedo con la lista "Fare Città".


Rossella Gemma
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO