Sanità

mag302017

Farmacap, nuovo capitolo d'inchiesta: turbativa d'asta per certificazione bilancio 2016

 Farmacap, nuovo capitolo d’inchiesta: turbativa d’asta per certificazione bilancio 2016
Turbativa della gara d'appalto per la certificazione del bilancio. È questa l'ipotesi formulata contro l'ex dg di Farmacap Simona Laing in una denuncia depositata dal commissario Angelo Stefanori. La cronaca locale segnala che si tratta di un fascicolo che non contiene ipotesi di reato ma il pm Nadia Plastina ha avviato ulteriori verifiche sulla gestione Laing della partecipata e i Nas hanno iniziato la loro attività di controllo. Secondo Stefanori la turbativa avrebbe interessato la gara bandita dall'ex dg Laing per selezionare una società di consulenza che provvedesse alla certificazione del bilancio 2016. Dalla gara sarebbe stata estromessa la Price Watherhouse Cooper, nota società di revisione e consulenza, perché la proposta presentata era incompleta, e l'incarico, alla fine, sarebbe stato assegnato alla Nexia Audirevi. Ma le carenze dell'offerta della Price Watherhouse sarebbero dipesi dalla richiesta a sua volta incompleta di documentazione proveniente dall'ex management di Farmacap e, dunque, i consulenti avrebbero risposto a un input approssimativo proveniente da Farmacap. Secondo l'ipotesi di Stefanori questo avrebbe rappresentato un modo per preparare l'esclusione del concorrente alla gara.

Si tratta dell'ennesimo atto di uno scontro interno a Farmacap che dura da mesi tra Laing, e Stefanori voluto dal Movimento 5 Stelle. Da una parte, Laing rivendicava il primo bilancio in attivo delle farmacie comunali di Roma mentre Stefanori sosteneva che tale bilancio fosse «drogato, distorto, opaco all'ombra di un progetto di privatizzazione» politicamente avversato da Stefanori. L'epilogo è arrivato con il licenziamento della Laing lo scorso aprile. Altri capitoli della vicenda tuttora aperti riguardano la compravendita di farmaci contingentati, soprattutto antitumorali, comprati e rivenduti sottobanco a grossisti che poi a loro volta rivenderebbero all'estero. A questo proposito il Nas starebbe anche facendo alcune verifiche sul rapporto fra l'ex direttore generale e i grossisti. (SZ)
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi