Sanità

gen222019

A Roma Ordine e università insieme per rinnovare percorsi formativi

A Roma Ordine e università insieme per rinnovare percorsi formativi
L'aggiornamento dei saperi e delle competenze è la condizione indispensabile per fornire risposte appropriate alla domanda di salute ai cittadini, che i farmacisti quotidianamente forniscono. A dirlo Emilio Croce, presidente dell'Ordine di Roma e dell'Enpaf, durante la serata inaugurale del quattordicesimo "Corso di aggiornamento Ecm pluritematico per farmacisti anno 2019". Insieme al preside della facoltà di Farmacia e Medicina Carlo Della Rocca, Croce ha prefigurato un rinnovato impegno congiunto Ordine-Università per intervenire nuovamente sull'ordinamento del corso di laurea in Farmacia della Sapienza. «Quest'anno si conclude il quinquennio del nuovo ordinamento adottato nel corso di laurea 2014-2015: la commissione didattica della Facoltà è concorde nell'apportare quelle modifiche richieste dall'Ordine necessarie al fine di rendere il corso più aderente all'attuale professione del farmacista. Le discipline che verranno introdotte riguardano la nutraceutica, la statistica sanitaria, l'informatica e la gestione aziendale, al fine di favorire la formazione dei neolaureati nel mondo del lavoro, profondamente mutato».

A ogni modo «anche questa edizione 2019 privilegerà l'impostazione politematica, sperimentata con successo nelle passate edizioni. Il corso è strutturato in nove incontri, in cui sono previste lezioni sui farmaci e il loro corretto impiego, spaziando dalle patologie in dermatologia, al diritto di accesso alla terapia del dolore (con la presa in carico del paziente), alle interazioni tra farmaci e alimenti, alle indagini sulle predisposizioni genetiche in riferimento agli errori metabolici e alle intolleranze alimentari, al ruolo dell'artrosi cervicale e dell'orecchio riguardanti le vertigini e gli scompensi dell'equilibrio. Nel mese di marzo verrà affrontato il tema della farmacia dei servizi con le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia; verrà trattata la nuova normativa sulla ricetta elettronica veterinaria e, infine, sarà dedicata una lezione ai nuovi farmaci biotecnologici e alle resistenze antibiotiche derivanti da microrganismi. Per rendere più agevole la partecipazione degli iscritti, l'intero ciclo di lezioni del corso Ecm verrà replicato in altre quattro sessioni».

Francesca Giani
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO