Sanità

apr22012

Accordo Aifa-Aid per collaborazione nel settore chimico farmaceutico

Siglato venerdì un Accordo Quadro di Collaborazione nel settore chimico-farmaceutico tra Aifa e Agenzia Industrie Difesa (Aid). Lo comunica una nota dell’Agenzia italiana del farmaco

Siglato venerdì un Accordo Quadro di Collaborazione nel settore chimico-farmaceutico tra Aifa e Agenzia Industrie Difesa (Aid). Lo comunica una nota dell’Agenzia italiana del farmaco che sottolinea come l’accordo, che sarà valido tre anni, prevede in particolare la collaborazione tra Aifa e Aid nei settori del monitoraggio e della produzione dei medicinali carenti sul mercato nazionale o europeo al fine di facilitarne l’accesso da parte dei malati, dello sviluppo di farmaci innovativi da sottoporre a sperimentazione per sopperire a  eventuali carenze. Saranno, inoltre, sviluppate sinergie per la lotta alla contraffazione farmaceutica, per la formazione del personale e per l’effettuazione di verifiche ispettive alle aziende farmaceutiche per il rispetto delle Norme di Buona Fabbricazione.
Con il Protocollo siglato venerdì saranno, dunque, estese ulteriormente le aree di mutua cooperazione tra due Istituzioni dello Stato, la cui missione comune, conclude la nota l’Aifa,  è la tutela della salute dei malati.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO