Sanità

nov212008

Accordo per royalty sul generico

Sanofi-Aventis ha annunciato la firma di due accordi per risolvere il contenzioso scaturito dalla violazione, negli Stati Uniti, del brevetto su fexofenadina hydrochloride (Allegra) farmaco antiallergico. In particolare, l'intesa è stata raggiunta con Barr Pharmaceuticals e Teva Pharmaceuticals, proprietarie di generici del prodotto. Secondo i termini dei due accordi, che dovranno comunque essere esaminati dalla Federal Trade Commission e dall'avvocatura generale dello Stato, Sanofi permetterà alle aziende di commercializzare versioni equivalenti di Allegra, ma con il pagamento di royalty, alcune delle quali anche sulle vendite passate dei prodotti.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>

SUL BANCO