farmaci

lug92014

Aifa inserisce brentuximab vedotin in classe H

Aifa inserisce brentuximab vedotin in classe H
Brentuximab vedotin (Adcetris di Takeda), anticorpo monoclonale per il trattamento del linfoma di Hodgkin recidivante e refrattario e del linfoma anaplastico a grandi cellule sistemico recidivante e refrattario è ora utilizzabile a carico del Servizio sanitario nazionale. Il medicinale, per uso esclusivo ospedaliero, rappresenta una importante opzione post trapianto nel trattamento dei pazienti con linfoma che recidiva dopo l'approccio standard (chemioterapia seguita dal trapianto autologo di cellule staminali). La rimborsabilità in classe H è stata concessa dall'Aifa con la determinazione pubblicata in Gazzetta Ufficiale il 23 Giugno u.s. sulla base dei dati di sicurezza ed efficacia. Brentuximab vedotin è un anticorpo monoclonale anti CD30 coniugato con una tossina che, in vivo, rilascia un agente antineoplastico capace di distruggere le cellule tumorali che esprimono CD30. In pratica quando l'anticorpo si lega ai CD30 presenti sulla superficie cellulare, il complesso anticorpo-tossina viene internalizzato, la tossina (monometilauristatina E - MmaE) si libera per scissione proteolitica e si lega alla tubulina inducendo l'arresto del ciclo cellulare e la morte delle cellule tumorali.

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO