Aloe

apr152011

Aloe e cancro: rapporti discussi e discutibili

Un articolo a firma di Luigi Gori, sull'ultimo numero di Fitoterapia33, di cui riportiamo un estratto, si occupa dell'impiego fitoterapico dell'aloe e del rischio tossicologico di un eventuale abuso. L'Aloe ha una lunga storia come...
transparent

mag242012

Profilo e azione di Aloe ferox

L’Aloe ferox, pianta della famiglia delle Liliacee, diffusa nelle zone sud africane, è nota per il succo contenuto nelle sue foglie carnose con proprietà lassative. In omeopatia è impiegata per curare diversi disturbi intestinali
transparent
Farmaci ed erbe: alert di epatologi, fitoterapeuti e allergologi

apr162014

Farmaci ed erbe: alert di epatologi, fitoterapeuti e allergologi

Si è concluso domenica a Londra l'International liver congress con l’appello a prestare attenzione a tutte le sostanze che possono danneggiare, anche gravemente il fegato. Tra i farmaci gli imputati principali sono gli antibiotici, ma attenzione anche...
transparent

set112015

Piante ad azione cicatrizzante, dall'aloe alla borragine

Storicamente le piante ad azione cicatrizzante sono tra le prime utilizzate dall’uomo. In tempi in cui non esistevano ancora disinfettanti e antibiotici, piante come l’aloe o la consolida, fungevano da veri e propri salvavita
transparent

mag62016

L’Aloe vera è “veramente” utile per la nostra salute?

L’Aloe vera è una pianta “arbuscolare” cioè si fa aiutare da un fungo parassita, l’Arbuscolar Micorriza, per approvvigionarsi di grosse quantità di minerali dal suolo. Questo è il segreto della sua forza
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO