Anca

dic22011

Terapia con celecoxib per l’artrosi: meglio continuativa

Il trattamento continuo con celecoxib risulta significativamente più efficace del suo impiego intermittente per la prevenzione degli episodi flogistici dolorosi dell'artrosi a livello dell'anca e del ginocchio, senza causare un aumento di eventi avversi,...
transparent
Alendronato e fratture: accettabile il rapporto rischio-beneficio a lungo termine

lug52016

Alendronato e fratture: accettabile il rapporto rischio-beneficio a lungo termine

L'uso a lungo termine dell'alendronato si associa non solo a un rischio ridotto di frattura dell'anca ma anche a nessun aumento del rischio di fratture femorali, secondo uno studio caso-controllo appena pubblicato sul British Medical Journal. «L'osteoporosi...
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO