Sanità

mag92012

Anpi: lavoro su liberalizzazioni sia una revisione organica

Le modifiche all’articolo 11 del decreto Cresci Italia dovrebbero essere ricomprese in un quadro di generale riscrittura del provvedimento piuttosto che di semplice correzione dello stesso. A lanciare l’appello, all’indomani della notizia che il Governo ha affidato a un disegno di legge la revisione dell’articolo, l’Anpi, che in una nota spiega: «Le correzioni da sole non realizzano le aspettative della professione, specie per quei farmacisti che hanno creduto in un processo di liberalizzazione del settore e in questo hanno investito tutto, sia dal punto di vista professionale sia finanziario». L’intervento, d’altra parte, continua la nota, «fa seguito al fallimento del decreto Salva Italia, con il delisting che il Ministro della Salute ha sottoscritto nei giorni scorsi e che rappresenta di fatto una miseria, ovvero la negazione di ogni possibilità di concorrenza tra farmacia e parafarmacia, e al più recente decreto Cresci Italia».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO