farmaci

ott282011

Antinfluenzale efficace nei bambini se adiuvato

Il vaccino antinfluenzale trivalente inattivato, di solito poco efficace nei pazienti in età pediatrica, si rivela potenziato dall'adiuvante Mf-59, costituito da un'emulsione olio in acqua. La dimostrazione arriva da uno studio multicentrico condotto dalle università di Tampere (Finlandia), Magonza, Jena e Marburgo (Germania) su 4.707 bambini sani, di età compresa tra 6 e 72 mesi e mai vaccinati in precedenza. I bambini sono stati suddivisi in modo randomizzato in tre gruppi, ciascuno trattato con due dosi di vaccino a distanza di 28 giorni, nel corso di due successive stagioni influenzali. Ai componenti di due gruppi è stata iniettata una dose appropriata per l'età di vaccino trivalente inattivato, con adiuvante (Ativ) e senza (Tiv), mentre all'ultimo gruppo è stato somministrato un vaccino noninfluenzale di controllo. Il tasso di efficacia relativa di Ativ vs Tiv è risultato del 75%. Più in dettaglio, i tassi di efficacia con l'Ativ sono risultati pari a 79% nei bambini da 6 a 36 mesi, e di 92% per quelli da 36 a 72 mesi, circa il doppio dei valori corrispettivi del gruppo Tiv. I tassi di reazioni sistemiche e locali al vaccino antinfluenzale adiuvato o non adiuvato sono stati simili nel gruppo di età inferiore, mentre in quello di età superiore si sono rilevate reazioni sistemiche con maggiore frequenza con Ativ rispetto a Tiv. 

N Engl J Med, 2011; 365(15):1406-16


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO