farmaci

nov252011

Antinfluenzale meno efficace negli obesi

Il vaccino antinfluenzale potrebbe essere meno efficace negli individui obesi, secondo uno studio che ha valutato la risposta immunitaria al vaccino trivalente inattivato impiegato nella stagione influenzale 2009-2010. La ricerca, condotta da Patricia A. Sheridan dell’university of North Carolina at Chapel Hill (Usa) e colleghi, ha analizzato la risposta a 1 e 12 mesi in soggetti normopeso, sovrappeso e obesi. Contraddittori i risultati: è emerso, infatti, che l’indice di massa corporea (Bmi) correla positivamente con una risposta iniziale mediata dalle immunoglobuline. Tuttavia, a 12 mesi dalla vaccinazione, il rapporto si inverte e il titolo anticorpale scema tanto più rapidamente quanto più è alto il Bmi. Esami condotti su campioni ematici hanno inoltre dimostrato che gli individui obesi presentano una ridotta capacità di attivazione dei linfociti T CD8+ e una più scarsa espressione di proteine funzionali.
Int J Obes, 2011 Oct 25. [Epub ahead of print]


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO