Sanità

dic52008

Antipneumococcico alle porte dell’Europa

Wyeth Pharmaceuticals ha presentato domanda di autorizzazione al commercio in Europa per un nuovo vaccino coniugato antipneumococco che copre 13 sierotipi diversi del batterio. L'indicazione che l'azienda vorrebbe ottenere per il prodotto, chiamato per ora PCV13, è quella della prevenzione delle malattie da pneumococco in neonati e bambini fra due mesi a cinque anni d'età. L'analisi della richiesta di commercializzazione - informa una nota Wyeth - sarà coordinata dall'Agenzia europea sui farmaci (EMEA) per tutti i 27 paesi dell'Unione e per Norvegia, Islanda e Liechtenstein.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO