farmaci

giu142022

Antivirale Covid, Paxlovid disponibile in confezioni in lingua italiana. Precisazioni su regime di fornitura

Antivirale Covid, Paxlovid disponibile in confezioni in lingua italiana. Precisazioni su regime di fornitura

A partire dal 13 giugno 2022, è disponibile per il circuito distributivo il primo lotto di Paxlovid, con il confezionamento in lingua italiana. Precisazioni sul regime di fornitura


A partire dal 13 giugno 2022, è disponibile per il circuito distributivo il primo lotto di Paxlovid, farmaco antivirale per il trattamento del Covid, con il confezionamento in lingua italiana. Lo ha comunicato Pfizer alla filiera italiana della distribuzione dei farmaci e ai sistemi informativi sui farmaci.

Regime di fornitura: stampare etichetta con indicazione aggiornata

L'azienda ricorda che l'Aifa con una Determina (Determina n. DG/160/2022) ha modificato il regime di fornitura di Paxlovid in "medicinale soggetto a prescrizione medica da rinnovare volta per volta (RNR)". E precisa che in attesa dell'implementazione del nuovo confezionamento in italiano riportante il suddetto nuovo regime di fornitura, "a partire dal 13 giugno 2022, in accordo con l'AIFA, Paxlovid sarà disponibile in commercio con il confezionamento in lingua italiana riportante in etichetta il seguente regime di fornitura precedentemente autorizzato (Determina AIFA n. 15/2022): "Medicinale soggetto a prescrizione medica limitativa, da rinnovare volta per volta, vendibile al pubblico su prescrizione di strutture individuate dalle Regioni (RNRL)".
Pfizer avverte che è stato attivato il servizio Farmastampati per fornire, con le confezioni in distribuzione del medicinale, l'etichetta stampata con il regime di fornitura aggiornato.

Prescrizione da Mmg richiede piano terapeutico

Inoltre, sempre secondo la Determinazione di Aifa, "la prescrizione di Paxlovid da parte dei medici di medicina generale richiede la compilazione di un piano terapeutico Aifa". La sua dispensazione "avviene nelle farmacie aperte al pubblico attraverso la distribuzione per conto (Dpc)" e "resta ferma la possibilità di prescrizione di Paxlovid da parte di specialisti operanti nei centri Covid identificati dalle Regioni che richiede la compilazione di un registro e prevede la dispensazione nelle farmacie ospedaliere attraverso la distribuzione diretta".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi