FARMACI E DINTORNI

ott232010

Asa a basse dosi protettivo per cuore e colon

Piccole dosi di acido acetilsalicilico (Asa), usate comunemente per la prevenzione cardiovascolare, riducono di un quarto il rischio di cancro al colon e di oltre un terzo la sua severità e quindi il rischio di morte per questa neoplasia. Il dato è emerso da uno studio pubblicato sulla rivista Lancet da Peter Rothwell del John Radcliffe hospital presso la Oxford che ha coinvolto 14000 persone. L'Asa, data in dosi piccole quotidiane è prescritta per la prevenzione cardiovascolare, ma i ricercatori inglesi si sono accorti dell’effetto protettivo sul colon durante il monitoraggio di volontari tenuti sotto osservazione per 20 anni. Il campione è stato suddiviso in gruppi, a seconda che prendessero o meno l'Asa a basso dosaggio quotidianamente per la prevenzione cardiovascolare.  Nel corso dello studio a una parte del campione è stato diagnosticato il cancro al colon, ma è emerso che coloro che assumevano Asa avevano un rischio ridotto del 24% di ammalarsi e un rischio inferiore del 35% di morire di cancro al colon.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO