Sanità

ott82008

Asma meno grave con genitori meno ansiosi

Il carattere e il comportamento dei genitori può influire sul decorso dell’asma nei figli: con minor ansia e più fiducia sulla capacità dei figli di condurre una vita normale, ci saranno meno crisi e una sintomatologia meno grave. Lo studio, pubblicato su Pediatrics, e condotto presso il Department of Ambulatory Care and Prevention dell'Harvard Medical School, dell'Harvard Pilgrim Health Care e della Boston UniversityInoltre, ha anche riscontrato un'aderenza alle terapie migliore, quando i bambini hanno memorizzato la routine specifica e se i loro genitori hanno ben compreso come controllare i sintomi dell'asma. Per la ricerca sono stati seguiti oltre 700 genitori di bambini tra i 2 e i 12 anni con asma persistente, seguiti in due strutture a Boston. "I nostri risultati suggeriscono che � concludono gli autori - le aspettative dei genitori e le loro percezioni sono fattori chiave, capaci di influenzare il controllo dell'asma dei figli, ma anche la loro capacità di usare i medicinali appositi in modo efficace". Per contro, i bimbi più a rischio di episodi problematici erano figli di genitori con poche aspettative sulla capacità dei figli di controllare bene l'asma.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO