Sanità

ott212016

Aspen fa ricorso contro Antitrust su rincari farmaci antitumorali

Aspen fa ricorso contro Antitrust su rincari farmaci antitumorali
Aspen Pharmacare ha annunciato il ricorso al Tar contro la decisione dell'Antitrust italiano che lunedì 17 ha deciso una multa da 5 milioni e imposto di rinegoziare "prezzi non iniqui" per i farmaci antitumorali con la Commissione nazionale per il farmaco, l'organo che tratta gli acquisti per conto del Servizio sanitario nazionale (Ssn). Lo si legge in una nota del gruppo farmaceutico sudafricano, in risposta alla decisione dell'Autorità per la concorrenza e il mercato. Il gruppo Aspen, dice il comunicato, «è convinta di aver dimostrato nel corso del procedimento di non aver commesso alcuna violazione delle leggi Antitrust e su questa base la decisione dell'Autorità sarà impugnata dal Tar del Lazio, e Aspen confida pertanto nel totale annullamento della decisione».

La società stigmatizza anche il fatto che «l'accertamento dell'Autorità si riferisce ad aumenti di prezzo di quattro farmaci antitumorali approvati in Italia nel 2014. Gli stessi farmaci non avevano avuto alcuna revisione del prezzo in Italia per più di 50 anni prima dell'aumento in questione». Inoltre, il riferimento operato dall'Autorità «alle percentuali di aumento dei prezzi, accordate ad Aspen, è del tutto fuorviante alla luce dei prezzi di partenza estremamente bassi e di fatto irrisori rispetto al reale valore clinico, terapeutico ed economico dei farmaci in esame», si legge nella nota.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Ansel - Principi di calcolo farmaceutico
vai al download >>

SUL BANCO