Sanità

mar12019

Autonomie differenziate, Lorenzin: un rischio per integrità Ssn

Autonomie differenziate, Lorenzin: un rischio per integrità Ssn
Dopo cinque anni ai vertici del ministero della Salute Beatrice Lorenzin si presenta agli Stati generali della farmacia come semplice parlamentare. E mette in guardia il nuovo governo: un miliardo in più di risorse nell'ultima legge di bilancio è poca cosa. Non solo, ma quello che avverte Lorenzin è il pericolo che dopo tanti sforzi per rendere il ministero della Salute autonomo dal Mef si stia tornando alle vecchie abitudini: «Il fondo innovativi, per esempio, è stato affidato al Mef e alle Regioni, non si capisce perché». Dubbi anche sui decreti attuativi della Legge Lorenzin sulle professioni sanitarie, che ne indebolirebbero i contenuti. Infine, un parere sul tema delle autonomie differenziate: a rischio l'integrità del Servizio sanitario nazionale. Il governo ponderi bene le sue mosse, insomma, tanto più - ricorda da membro della commissione bilancio della Camera - che già «dovrà fare ricorso a una manovra finanziaria correttiva».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Frongia - Casettari -Il galenista e il laboratorio
vai al download >>

SUL BANCO