Sanità

mar102015

Barra: «Ddl su capitale è una fortuna per le farmacie»

Barra: «Ddl su capitale è una fortuna per le farmacie»
«Se il Ddl verrà mantenuto così durante l'iter parlamentare, per la farmacia italiana sarà solo una fortuna». Così Ornella Barra (foto), Executive vice president di Wallgreens Boots Alliance e President and Chief executive di Global wholasale and international retail in occasione della settima convention europea di Alphega Pharmacy tenutasi nei giorni scorsi al Grimaldi Forum di Montecarlo.
«Tante farmacie oggi in Italia sono in uno stato di sofferenza e la nuova normativa potrebbe rappresentare un aiuto. La farmacia in se stessa non cambierà, ma potrà acquistare valore. Cruciale è il fattore tempo nell'iter parlamentare: se cambiasse qualcosa o si arrivasse tardi il rischio è che una farmacia in crisi non troverà nessuno disposta ad acquistarla o, in caso di vendita, recupererebbe solo una parte del capitale».
Appena licenziato il Ddl concorrenza dal Consiglio dei ministri nel mese di febbraio, tutti hanno guardato al gruppo Wallgreens Boots Alliance come potenziale interessato a un approdo in Italia. «Vedremo e valuteremo come abbiamo sempre fatto in tutti i Paesi quando c'è la stata l'apertura al capitale» prosegue Barra. «Comunque, non vedo problemi di convivenza tra Booths e Alphega. Ci sono tanti casi in Europa di coesistenza delle due realtà. Prendiamo l'Inghilterra, per esempio, dove abbiamo 2.700 farmacie di proprietà e 1.100 nel network Alphega. Ci tengo a precisare, oltretutto, che proprio in Inghilterra, che spesso viene citata dalla stampa come modello da seguire, la liberalizzazione esiste da 160 anni e in tutto questo tempo solo 6.000 farmacie sono entrate in catena, altre 6.000 sono indipendenti e, di queste, 1.000 hanno avuto fiducia in Alphega. Comunque, noi non abbiamo preferenza per un sistema piuttosto che per un altro. Vanno bene le catene se danno supporto al farmacista così come le farmacie indipendenti se si trovano in un Paese con situazione economica solida che dia loro garanzie. Non abbiamo mai spinto o fatto lobby per andare in una direzione e sosteniamo tutti i sistemi purché retti da un contesto finanziario solido».
La convention Alphega di Montecarlo ha radunato oltre 1.000 delegati a rappresentanza delle 6.000 farmacie aderenti al network in 8 Paesi (Repubblica Ceca, Francia, Italia, Spagna, Russia, Paesi Bassi, Germania e Regno Unito). Slogan dell'edizione 2015: "Resta indipendente, guida il tuo futuro".
«Il nostro impegno nei confronti della professione e dei farmacisti indipendenti rimane forte e immutato» conclude Barra. «Siamo la prima azienda globale del comparto farmacia incentrata sulla salute e il benessere, e l'abbinamento della nostra forza, dimensione e know-how porterà benefici aggiuntivi ai farmacisti indipendenti e permetterà ad Alphega Pharmacy di continuare a prosperare.  La farmacia è una delle priorità principali di Walgreens Boots Alliance e aspetto con impazienza nuove opportunità interessanti che potremo cogliere assieme».

Nicola Miglino

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO