Sanità

mag192016

Bilancio Sociale farmacie: numero dipendenti in crescita e sempre più vicine ai cittadini

Bilancio Sociale farmacie: numero dipendenti in crescita e sempre più vicine ai cittadini
Il sistema delle farmacie italiane ha fatto registrare ricavi stimati in 18,7 miliardi di euro con una produzione di valore aggiunto, all'intero sistema-Paese, di circa 4 miliardi di euro. Sono alcuni dei dati forniti dal Bilancio Sociale delle Farmacie con riferimento all'anno 2014, realizzato da Utifar in collaborazione con il Centro Studi Sintesi della Cgia di Mestre e con il sostegno di Teva e presentato oggi nella Capitale presso il Nobile Collegio Chimico Farmaceutico Universitas Aromatariorum Urbis. La ricerca, che analizza i dati di bilancio raccolti tramite un'indagine sui titolari di farmacia e dall'esame dinamico dei dati statistici ufficiali (SoSe), vuole essere lo strumento attraverso il quale la farmacia italiana comunica all'esterno e alle istituzioni la panoramica completa della propria attività, non limitata solamente agli aspetti di natura patrimoniale ed economico-finanziaria, ma soprattutto del complesso delle iniziative portate a termine o intraprese per il tessuto sociale. L'immagine scatta, è quella di una farmacia vissuta come primo presidio di salute sul territorio. Si può stimare, infatti, che almeno 2/3 degli utenti giornalieri si rechi in farmacia per avere una consulenza medica o relativa alla terapia: si tratta di almeno 800 mila cittadini al giorno. «In questo senso - si legge nel Bilancio - la farmacia offre una consulenza sanitaria gratuita che impiega 2 ore di lavoro al giorno per addetto, con un costo medio di 10 mila euro all'anno per addetto per farmacia. Ma non tutti percepiscono questo valore aggiunto offerto dalle farmacie». Infatti, se da un lato la stragrande maggioranza degli utenti (mediamente 8 su 10) vede ormai nella farmacia un vero e proprio presidio sanitario, dal lato opposto si percepisce una maggiore "diffidenza" da parte degli altri organismi sanitari a considerarla come tale. Rientra pienamente nei termini della consulenza, l'attenzione alla prevenzione dimostrata dalle farmacie italiane, che diventa chiave strategica: oltre 7 farmacie su 10 hanno organizzano giornate dedicate a questa attività, e le ore mediamente dedicate sono cresciute notevolmente: 7,8 giornate in media nel 2013 contro le 10,3 attuali. E così facendo, si stima che circa 4 milioni di cittadini abbiano fatto prevenzione delle malattie più comuni proprio grazie alle farmacie, comportando un evidente risparmio per il Ssn. La farmacia investe anche nello sviluppo e nella coesione sociale della comunità, con donazioni economiche per 12 milioni di euro e di farmaci per altri 2 milioni di euro nel 2015. Ha sponsorizzato eventi per 6 milioni di euro, mentre l'8% delle farmacie ha effettuato acquisti di prodotti da soggetti di interesse sociale. Oltre la metà dei costi per i servizi delle farmacie vengono spesi nel territorio in cui la farmacia è insediata, generando un indotto economico che potrebbe essere stimato vicino ai 600 milioni di euro. Le farmacie, nonostante l'impatto della crisi, rappresentano infatti un sistema che tiene anche dal punto di vista occupazionale, con un numero di addetti ancora in crescita. Meno positivo, invece, l'andamento dei loro bilanci: il complesso delle farmacie non ha ancora recuperato i livelli dei ricavi di vendita del 2008, anche se una lieve ripresa si può rilevare rispetto al 2012. Un confronto diretto tra i risultati dei bilanci della farmacia media del 2014 e del 2008, anno ante-crisi, mostra come le difficoltà si siano rese più evidenti a partire dal 2011. Si rileva tuttavia un lieve miglioramento nel 2014, sia in termini di incremento nel reddito d'impresa, sia in termini di contenimento nella flessione dei ricavi.

Rossella Gemma
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Sacchetti E., Clerici M. La depressione nell'anziano
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO