Sanità

nov232018

Black Friday, tra opportunità commerciale ed etica professionale

Black Friday, tra opportunità commerciale ed etica professionale
È entrato nel linguaggio comune nazionale e ormai quando si dice Black Friday si parla di sconti e prezzi ribassati per andare incontro alle difficoltà economiche dei cittadini ma anche per incrementare le vendite. Una tradizione tutta americana che da un po' le grandi catene, a partire dai negozi online, hanno importato in Italia. Un'iniziativa che vede le farmacie italiane e i farmacisti su posizioni diverse: se da una parte alcuni singoli, ma anche qualche rete e cooperativa, hanno aderito all'iniziativa di marketing, proponendo sconti sulla cosmetica, ma anche sul farmaco; dall'altra parte alcuni colleghi si dicono assolutamente contrari.

Il dibattito sull'equilibrio necessario tra imprenditoria e deontologia corre in rete e in particolare sui social network dove emerge chiaro il messaggio di Luigi D'Ambrosio Lettieri, vice presidente della Fofi: «La farmacia è Bianca, Rossa e Verde, non è mai nera, neanche un venerdì l'anno». E in un'intervista a farmacista33 chiarisce la sua affermazione: «Tanto più la farmacia è capace di trasmettersi con questa identità tanto più è percepita a livello sociale come presidio utile alla comunità e tanto più è riconosciuta a livello istituzionale. Quanto più, invece, si connota a livello commerciale tanto più entra in competizione, con le armi spuntate con un sistema rispetto al quale è estranea, che la connota come esercizio commerciale. La farmacia è vincente, per ruolo e per tenuta economica solo quando si lega alla professione. La farmacia - aggiunge D'Ambrosio Lettieri - consolida il suo valore di presidio sanitario tanto più declina le specificità professionali sul versante delle politiche della salute, del servizio reso al paziente utente, della saldatura profonda della farmacia con il Ssn nel sostegno che essa offre a beneficio di una nuova governance. Dentro questo ragionamento, che accoglie il percorso di politica professionale che stanno facendo Fofi e Federfarma, c'è la presa in carico del paziente, la gestione della cronicità, le attività di screening, l'empowerment del paziente e l'aderenza alle terapie. Questa è la farmacia della professione».

Allineata sulla necessità di mantenere in equilibrio le anime della farmacia italiana, nel rispetto della sua professionalità, è anche la voce dei titolari: «Fermo restando che è lecito dal punto di vista normativo, applicare uno sconto anche sul farmaco, le iniziative per il Black Friday sono discutibili dal punto di vista dell'immagine» spiega Marco Bacchini, Presidente di Federfarma Verona «la farmacia vive in perfetto equilibrio tra il ruolo commerciale e il ruolo prettamente professionale. Se esaspero la parte commerciale senza riequilibrarlo dal punto di vista della professione rischio di danneggiare l'immagine» e aggiunge «Quello che mi dispiace è che queste iniziative vanno in controtendenza rispetto a quello che stiamo cercando di fare, cioè di 'sanitizzare' la farmacia, cioè renderla sempre di più principalmente un presidio sanitario. Penso per esempio al DiaDay, che tende a promuovere una farmacia professionale, inserita nel Ssn. Inoltre, la vedo anche svilente anche rispetto ad altre iniziative sociali come "In farmacia per i bambini", appena conclusa».

Altra posizione è quella di chi fa una distinzione netta: niente sconti sui farmaci, neanche gli Otc, ma offerte mirate sulla cosmesi. «Ribadisco il mio no netto alla scontistica sui farmaci - afferma Elena Penazzi, titolare a Imola, esperta di dermocosmesi - e in assoluto su tutte le Fasce, perché offre una immagine del farmacista antitetica a quella su cui lavoriamo da tempo. Invece per quanto riguarda la cosmetica, la ritengo una opportunità di marketing paragonabile a tante altre: non vedo differenze rispetto alla scontistica che facciamo in altri giorni dell'anno, per attirare la clientela in farmacia con la cosmetica, similmente a quello che offriamo per la Festa della Mamma o per Natale. Quindi in questo contesto non vedo niente di male ad aderire alla giornata del Black Friday».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO