Sanità

set72018

Boiron, patron Christian esce di scena a fine anno

Boiron, patron Christian esce di scena a fine anno
Dal primo gennaio prossimo Christian Boiron non sarà più il direttore generale dell'azienda di famiglia. Lo annunciano diverse agenzie francesi e lo stesso Le Quotidien du Pharmacien. Settantuno anni, laureato di Farmacia, Christian è entrato operativamente nel 1970 in Boiron, fondata nel 1932 dal padre e dallo zio; oggi il gruppo è leader globale nel mercato dell'omeopatia, con un giro d'affari annuale che supera i 600 milioni di euro e una presenza in cinquanta Paesi del mondo.

A quanto pare - sottolinea la testata francese - la decisione di abbandonare le cariche dirigenziali non ha a che vedere con le polemiche ricorrenti sull'efficacia dell'omeopatia, che non lo hanno minimamente turbato, stando a quanto da lui stesso dichiarato in un'intervista a Le Monde nel maggio scorso. Sempre fonti francesi riportano che Valérie Poinsot, 49 anni e amministratore delegato per sette anni, "è stata nominata per succedergli", e sarebbe la prima volta che il gruppo di Lione, fondato alla fine degli anni '60 dal padre e dallo zio di Christian Boiron, sarà gestito da un non-membro della famiglia.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO