Sanità

feb42011

Brasile, farmaci gratis contro diabete e ipertensione

Il governo brasiliano distribuirà gratuitamente nelle cosiddette “farmacie popolari” farmaci contro il diabete e l'ipertensione. La presidente Dilma Rousseff ha annunciato a Brasilia che dal 14 febbraio 33 milioni di persone che in Brasile soffrono di ipertensione, e gli oltre sette milioni e mezzo di diabetici, potranno usufruire gratuitamente dei farmaci prodotti dall'industria farmaceutica statale, che produce già il “cocktail” di farmaci contro il retrovirus Hiv, anch'esso distribuito gratis ai sieropositivi. L'unica condizione per poter ricevere i farmaci è presentare una ricetta medica valida e aggiornata in una delle farmacie che partecipano al programma governativo “Farmacia Popolare”. Nelle 15 mila “Farmacie Popolari” sovvenzionate dallo Stato brasiliano, sono in vendita 108 farmaci di uso corrente e assorbenti geriatrici a prezzi fino a 90% piu' bassi di quelli praticati dall'industria farmaceutica. «Non c'e' differenza tra ricchi e poveri per chi ha bisogno di medicine» ha detto la Rousseff «È forse nella sanità che la differenza di reddito ha la sua espressione più perversa». Il governo di Brasilia ha stanziato 470 milioni di real (220 milioni di euro) per il programma di sussidio alle farmacie popolari e ai farmaci scontati.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO