Sanità

nov42019

Caduceo D'Oro, a novembre a Bari la XV edizione

Caduceo D’Oro, a novembre a Bari la XV edizione

Il ruolo del farmacista nella nuova governance della politica sanitaria, il tema della XV edizione del Caduceo d'oro

Il nove novembre si svolgerà a Bari la XV edizione del Caduceo D'Oro, la manifestazione organizzata dall'Ordine Interprovinciale dei Farmacisti di Bari e Barletta-Andria-Trani.
"Il farmacista e la nuova governance della Politica sanitaria" è il titolo scelto per questa edizione dal presidente dell'Ordine e vicepresidente della Federazione degli Ordini dei farmacisti italiani, Luigi d'Ambrosio Lettieri.
«In questo momento - afferma Lettieri - è evidente a tutti che, come riconosciuto anche dal ministro della Salute Roberto Speranza nel suo intervento al nostro Congresso nazionale, il farmacista rivestirà ruolo centrale nella riorganizzazione della tutela della salute, sia per le sue conoscenze e competenze sia per il rapporto di fiducia che lo lega ai cittadini, e che costituisce un patrimonio inestimabile».

La professione si trova di fronte ad una "riconversione culturale" nell'ambito di un processo di ammodernamento del sistema sanitario, che gli consenta di crescere in efficacia ed efficienza salvaguardando i valori di universalità, equità e solidarietà alla base del modello italiano di tutela della salute. Alla vigilia della sperimentazione su base regionale della Farmacia dei servizi e dell'approvazione del Patto per la salute 2019-2021 che ha posto la farmacia di comunità al centro dell'assistenza territoriale, il ruolo del farmacista cambia e si arricchisce. Il farmacista infatti, dovrà ampliare la sua azione nell'ambito della pharmaceutical care, dell'educazione terapeutica e della prevenzione, in stretta sinergia con tutti gli interlocutori della "filiera della salute".
L'evento si svolgerà presso lo Spazio Murat a Bari e verrà moderato dal giornalista Franco di Mare. Tra i partecipanti ci saranno: Luigi d'Ambrosio Lettieri, il presidente della Fnomceo Filippo Anelli, il presidente di Federfarma nazionale Marco Cossolo, il vicesegretario nazionale della Fimmg Domenico Crisarà; il segretario generale di Cittadinanzattiva Antonio Gaudioso e Vito Montanaro, direttore del Dipartimento promozione della salute, del benessere sociale e dello sport per tutti della Regione Puglia. A trarre le conclusioni dell'incontro sarà il presidente della Fofi Andrea Mandelli.
La manifestazione si concluderà con il conferimento del Caduceo d'Oro al direttore generale della Fofi, Antonio Mastroianni, con la consegna delle Benemerenze di Anzianità ai professionisti che hanno raggiunto 40, 50 e 60 anni di iscrizione all'Albo, e con il benvenuto ai nuovi iscritti.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO