FITOTERAPIA

feb52020

Cajeput, dalla Melaleuca olio balsamico per suffumigi e massaggi per sportivi

Cajeput, dalla Melaleuca olio balsamico per suffumigi e massaggi per sportivi

Il Cajeput è una Melaleuca arborea, sempreverde, nota per il caratteristico olio essenziale estratto dalle foglie, molto ricco di eucaliptolo e dall'odore canforato e balsamico

Il Cajeput (Melaleuca leucadendron L. Famiglia: Myrtaceae) è una Melaleuca arborea, sempreverde, dal caratteristico tronco biancastro, che si sfalda come la betulla. È originaria dell'Australia e dell'arcipelago malese ed è nota per il caratteristico olio essenziale estratto dalle sue foglie, molto ricco in eucaliptolo e dall'odore canforato e balsamico. Droga vegetale: Foglie e ramoscelli

Costituenti chimici più importanti

I principali costituenti chimici, riportati in ordine decrescente, sono: eucaliptolo (cineolo 1,8) presente in elevate concentrazioni (circa 60%), linalolo, alfa e beta pinene, tracce di limonene.

Indicazioni e modalità di uso

L'olio essenziale di Cajeput è da sempre noto per il suo forte potere antisettico e germicida, soprattutto per il trattamento di prostatiti e cistiti. Rientra nella formulazione di balsami e unguenti per massaggi ad azione tonica (per sportivi) e sedativa (in caso di dolori). Nella medicina popolare trova applicazione per alleviare i sintomi di tosse e raffreddore mediante suffumigi e come analgesico. Questa proprietà non trova un plausibile riscontro scientifico.

Avvertenze

Come per tutti gli olii essenziali, se ne sconsiglia l'uso interno.

Fonti

Guida alle piante fitoterapiche (Edra)
Sci. 2012 Mar; 17(1):22-8.
Chem Pharm Bull (Tokyo)1991; 39: 3276-3278.
North India. Journal of Essential Oil Bearing Plants.Volume 8, Issue 1, 2005
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO