Sanità

giu222011

Cambio al vertice di Farmindustria: Scaccabarozzi presidente 2011-2012

Cambio al vertice per Farmindustria, che da oggi ha un nuovo presidente. Milanese, laureato in farmacia, Massimo Scaccabarozzi sarà la nuova guida dell’industria del farmaco per il biennio 2011-2012

Cambio al vertice per Farmindustria, che da oggi ha un nuovo presidente. Milanese, laureato in farmacia, Massimo Scaccabarozzi sarà la nuova guida dell’industria del farmaco per il biennio 2011-2012. 51 anni, presidente e amministratore delegato di Janssen-Cilag, nonché presidente della fondazione Johnson & Johnson, è stato eletto con una maggioranza del 90%. Già vice presidente di Farmindustria, con delega ai rapporti con l’Aifa e coordinamento del gruppo biotecnologie, ha svolto diversi incarichi nel mondo associativo, ricoprendo il ruolo di presidente di Iapg (Italian american pharmaceutical group). È poi componente della commissione direttiva Assobiotec. Nell’assemblea di ieri è stato nominato anche il nuovo comitato di presidenza, composto dai cinque vice presidenti: Lucia Aleotti (Menarini), Maurizio de Cicco (Roche), Francesco De Santis (Italfarmaco), Daniel Lapeyre (Sanofi), Emilio Stefanelli (Istituto Biochimico Nazionale Savio). Tra gli altri membri del comitato di presidenza ci sono anche Pierluigi Antonelli (Msd Italia), Nicola Braggio (Astrazeneca), Alberto Chiesi (Chiesi Farmaceutici), Luc Debruyne (GlaxoSmithKline).


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO