FITOTERAPIA

ott222021

Cancro ovarico, gli effetti antitumorali dell'asparago

Un recente studio ha valutato gli effetti antitumorali e antimetastatici dell’estratto di asparago su linee cellulari di cancro ovarico sieroso

Cancro ovarico, gli effetti antitumorali dell’asparago
Il carcinoma ovarico è il sesto tumore più diagnosticato tra le donne e il più grave tumore ginecologico; ogni anno, nel mondo, colpisce oltre 250.000 donne e ne uccide 140.000. Nei mammiferi le cellule della granulosa circondano gli ovociti e hanno un ruolo vitale nella loro maturazione nonché nell'acquisizione della competenza evolutiva. L'assenza delle suddette cellule potrebbe avere effetti dannosi, oltre che allo sviluppo embrionale, nei processi di maturazione e fecondazione. Oltre a svolgere un ruolo importante nello sviluppo degli ovociti, le cellule della granulosa proteggono gli ovociti dai danni causati dallo stress ossidativo durante la maturazione. Lo stato redox cellulare, dunque, contribuisce a importanti funzioni cellulari come la regolazione della proliferazione, differenziazione e morte cellulare, ed è definito come il rapporto tra ossidanti (o pro-ossidanti) e antiossidanti. Le specie reattive all'ossigeno (ROS), come i radicali anionici superossido, i radicali idrossilici e il perossido di idrogeno, sono radicali liberi che causano danni alle cellule mediante perossidazione lipidica e inattivazione enzimatica. La sovraregolazione della produzione di ROS può indurre segnali di morte cellulare attraverso uno squilibrio nello stato redox delle cellule. Al contrario, il glutatione (GSH) è uno dei principali antiossidanti presenti nelle cellule dei mammiferi e fornisce una potente difesa contro lo stress ossidativo. Migliorando il bilanciamento tra i livelli di ROS e GSH si può ridurre il danno al DNA ottimizzando così la sopravvivenza cellulare.

Nuove speranze dall'asparago

Prove recenti suggeriscono che molti prodotti dietetici naturali hanno attività antitumorale, compresi gli asparagi (Asparagus officinalis). Un estratto vegetale prodotto dalla parte inferiore inutilizzata degli asparagi contiene ingredienti attivi come l'asparagina, la quale aumenta i livelli di mRNA della proteina HSP70 in una linea cellulare di leucemia promielocitica umana. Le proteine HSP70 aiutano la cellula a proteggersi da fattori di stress come lo stress ossidativo; tale estratto è un potenziale induttore della proteina che può regolare l'equilibrio tra GSH e ROS. Sono diversi i prodotti, come il paeoniflorin, il geranilgeranilacetone, il bimoclomol, che stimolano l'HSP70. Un recentissimo studio valuta gli effetti antitumorali e antimetastatici dell'estratto di Asparagus officinalis su linee cellulari di cancro ovarico sieroso e su un modello murino transgenico di cancro ovarico sieroso di alto grado. Il risultato sembra sorprendente: Asparagus officinalis ha diminuito la vitalità cellulare, ha causato l'arresto della fase G1 del ciclo cellulare e ha indotto l'apoptosi. Un inibitore della pan-caspasi, Z-VAD-FMK, ha causato l'induzione dell'apoptosi e l'inibizione della proliferazione cellulare, il che implica quanto gli effetti citotossici dipendano dalle caspasi. Il trattamento con l'estratto ha ridotto la capacità di adesione e invasione delle cellule tumorali, nonché l'espressione del fattore di crescita dell'endotelio vascolare (VEGF) che svolge un ruolo cruciale nella vasculogenesi e nell'angiogenesi. La combinazione di Asparagus officinalis con paclitaxel (un agente chemioterapico) ha avuto un'attività antiproliferativa sinergica. Inoltre, l'asparago ha inibito significativamente la crescita tumorale e ridotto il VEGF sierico in un modello murino geneticamente modificato di cancro ovarico. Nel complesso, i dati forniscono un razionale preclinico per il trattamento e la prevenzione, tramite l'uso di Asparagus officinalis, del cancro ovarico. Si auspicano nuovi studi per approfondire questi sorprendenti risultati.

Fabio Milardo
Erborista

Fonti

Ho KT, Homma K, Takanari J, et al. "A standardized extract of Asparagus officinalis stem improves HSP70-mediated redox balance and cell functions in bovine cumulus-granulosa cells". Sci Rep. 2021;11(1):18175. Published 2021 Sep 13. Doi:10.1038/s41598-021-97632-6
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi