Sanità

ott92008

Candesartan rallenta la retinopatia

I risultati del programma Direct, pubblicati su Lancet, indicano che il trattamento con candesartan può incrementare la regressione della retinopatia nel diabete di tipo 2 e ridurre l'incidenza di questo disturbo oculare nel diabete di tipo 1. "Candesartan - commenta Masaomi Miyamoto, direttore generale della divisione Sviluppo farmaceutico di Takeda, azienda produttrice del farmaco - è un trattamento già riconosciuto per l'ipertensione e l'insufficienza cardiaca cronica. Takeda è orgogliosa di aver preso parte a questo innovativo studio su larga scala che ha consentito di migliorare la nostra comprensione degli effetti dei bloccanti dei recettori dell'angiotensina nei pazienti diabetici e ha incrementato la nostra conoscenza della patologia oculare legata al diabete".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO