farmaci

set92020

Carbone attivo difficile da reperire ma non carente. Fofi ricorda: è obbligo averlo in farmacia

Carbone attivo difficile da reperire ma non carente. Fofi ricorda: è obbligo averlo in farmacia

Il Centro Antiveleni di Milano ha segnalato che in diverse Regioni è difficile reperire il carbone attivato in polvere. Fofi: è obbligatorio averlo nelle farmacie

Il Centro Antiveleni di Milano ha segnalato che in diverse Regioni è difficile reperire il carbone attivato in polvere nelle farmacie che, invece, devono esserne provviste obbligatoriamente. Ma la sostanza, stando ai riscontri dati dalle aziende produttrici non risulta carente. A portare all'attenzione il tema è la Federazione nazionale degli ordini dei farmacisti che ha "effettuato una verifica presso le aziende produttrici, constatando che la sostanza non è carente".

Tabella 2 della Farmacopea Ufficiale: sostanze obbligatorie

In una circolare la Fofi ricorda gli obblighi di legge a cui sono tenute le farmacie: "Ai sensi della Tabella 2 della Farmacopea Ufficiale della Repubblica italiana, il carbone attivato è una di quelle sostanze di cui le farmacie debbono essere provviste obbligatoriamente. In particolare, si ricorda che le farmacie sono obbligate, ai sensi degli artt. 123 del R.D. n. 1265/1934 e 34 del R.D. n. 1706/1938, ad essere provviste dei medicinali indicati nella citata tabella nei quantitativi ritenuti sufficienti al regolare espletamento del loro servizio e nelle forme e nei dosaggi rispondenti alle abituali esigenze terapeutiche, nonché nei confezionamenti più idonei alla loro conservazione ed al loro pratico impiego".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO