FARMACI E DINTORNI

dic212010

Chmp scioglie disaccordo su generico di isotretinoina

L'Agenzia europea dei medicinali ha portato a termine una procedura di arbitrato in seguito a un disaccordo tra gli Stati membri dell'Unione europea (UE) in merito alla richiesta di autorizzazione all’immissione in commercio di un medicinale generico di isotretinoina da parte della Ranbaxy Limited. Il Comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema ha concluso che i benefici di questo medicinale non sono superiori ai suoi rischi e che l'autorizzazione all'immissione in commercio rilasciata nel Regno Unito non può essere riconosciuta in altri Stati membri dell'Ue: Francia e Spagna. Anche l'autorizzazione all’immissione in commercio nel Regno Unito dovrà, quindi, essere sospesa.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO