Sanità

nov212013

Ciclone in Sardegna, farmacie colpite ma il servizio ha retto bene

farmacista con anziana

Nonostante la straordinaria emergenza meteorologica che ha colpito la Sardegna, il servizio farmaceutico ha retto molto bene. Giorgio Congiu, presidente di Federfarma Sardegna ha fatto un quadro generale della situazione, spiegando che «ci sono stati gravi danni nella zona di Olbia, con sette farmacie colpite durante la prima fase, ma solo due hanno effettivamente hanno subito grossi danni e si stanno attivando per riprendere a breve il servizio. Poi abbiamo avuto problemi nella Bassa Baronia, la zona tra Nuoro e Olbia, dove c’è stata un’interruzione delle strade. Ci siamo immediatamente rivolti all’assessorato alla Sanità e la Protezione civile ha scortato i grossisti con i suoi mezzi; c’è stato qualche ritardo, ma già martedì sera tutte le farmacie della sono state rifornite di medicinali. L’altra zona colpita è l’oristanese e in particolare le cittadine di Uras e Terralba che hanno avuto l’allagamento del 40% del territorio, ma le farmacie salvo qualche piccolo intoppo si sono salvate». Congiu sottolinea l’ottima gestione dei farmacisti locali, «chi ha avuto dei danni è subito intervenuto e c’è chi ha lavorato durante la notte per riuscire ad aprire regolarmente in mattinata». Ora tutti si stanno impegnando per un rapido ritorno alla piena normalità; «l’unico problema che ancora sussiste – comunica Congiu - è che si sono interrotte molte linee telefoniche e di conseguenza sono saltati gli approvvigionamenti in Dpc. Attraverso l’assessorato stiamo cercando un sistema alternativo fino a quando non si riattiveranno le linee. In parte abbiamo già superato il problema ma in parte bisognerà attendere qualche giorno». Congiu sottolinea il sostegno ricevuto da tutta Federfarma: «la presidentessa nazionale Annarosa Racca è intervenuta subito e c’è stata una grande solidarietà di tutti i presidenti regionali, che ci hanno messo a disposizione il loro aiuto». Alfredo Orlandi, presidente di Federfarma-Sunifar, ha rilevato che «la farmacia rurale ancora una volta si è dimostrata un fondamentale presidio sanitario, capace di garantire assistenza ai cittadini anche nei momenti più difficili».

Renato Torlaschi


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO