Sanità

feb112015

Concorso 2009 Campania, farmacisti in piazza se Regione non risponde su sedi e graduatoria

Concorso 2009 Campania, farmacisti in piazza se Regione non risponde su sedi e graduatoria
I farmacisti del Comitato per la salvaguardia del concorso ordinario del 2009 della Campania sono pronti a scendere in protesta sotto il Palazzo della Regione per chiedere che sia resa pubblica la graduatoria stata consegnata nelle scorse settimane alle autorità competenti dalla commissione esaminatrice. Lo ha fatto sapere Salvatore Crimaldi portavoce del comitato che da tempo «chiede a Stefano Caldoro di prendere una posizione e soprattutto di non attendere altro tempo perché a maggio sono previste le elezioni regionali e arrivare a quella data senza aver risolto i nodi di questo concorso significa attendere ancora tempo e questo non è più possibile per quei 110 e più farmacisti che attendono da 6 anni una risposta». Finora, prosegue Crimaldi «le risposte sono state vaghe ed evasive, ma con la chiusura dei lavori della commissione e la consegna della graduatoria (cfr.Farmacista33 29 gennaio)è stato fatto il passaggio fondamentale della procedura. Ora, dunque è solo una questione politica e la Regione deve attivarsi per renderla pubblica insieme al numero delle sedi disponibili che tra quelle a concorso, circa 64-65, quelle che hanno perso prelazione dei comuni, circa una trentina, e un'altra ventina che non si sa bene che fine faranno, si arriva facilmente a più di 100 nuove sedi che se non verranno aperte rappresenteranno un danno per l'economia regionale». E conclude: «Nella prossime settimane definiremo le modalità con cui realizzeremo la manifestazione ma l'obiettivo è di far salire a Palazzo Santa Lucia (sede della Regione, ndr) i nostri delegati, del comitato e degli Ordini professionali ai quali fin da ora chidiamo di attivarsi per smuovere le acque».

Simona Zazzetta

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO