Sanità

mag112016

Concorso, Emilia Romagna: assegnate 119 sedi. Lazio e Toscana in fase di interpello

Concorso, Emilia Romagna: assegnate 119 sedi. Lazio e Toscana in fase di interpello
Si è conclusa in Emilia Romagna la fase di assegnazione delle sedi messe a concorso: sono 119 quelle che dovrebbero aprire i battenti entro 6 mesi (180 giorni dalla data di notifica tramite Pec) e altre 64 non accettate dai vincitori del concorso cui sono state proposte, restano disponibili per la fase successiva. È quanto ha comunicato la Regione in una nota che segnala la pubblicazione del n. 134 del Bollettino ufficiale (Burert del 10 maggio 2016), documento in cui è stata richiamata, tra le altre cose, la delibera di Giunta dello scorso dicembre (n. 2083 del 14 dicembre 2015) in particolare i punti 4 e 5 del dispositivo sulle associazioni di professionisti vincitrici di una sede. La Regione precisa che 5saranno operative nel territorio di Piacenza, 14 a Parma, 27 a Reggio Emilia, 19 a Modena, 21 a Bologna, 3 a Ferrara, 9 a Forlì-Cesena, 10 a Ravenna, 11 a Rimini.

«In questi sei mesi» avverte la Regione «i farmacisti dovranno reperire i locali, attrezzarli in modo adeguato, rimuovere le eventuali cause di incompatibilità. La procedura si concluderà con l'autorizzazione da parte del Comune all'apertura. Dopo la scadenza dei sei mesi necessari per avviare l'attività, si proseguirà quindi interpellando i concorrenti che seguono in graduatoria per assegnare le altre sedi disponibili». Nel frattempo, lo scorso venerdì 6 maggio 2016 si è concluso il secondo interpello in Toscana, mentre è tuttora in corso il primo nel Lazio dove, fa sapere le Regione «la fase di accettazione della sede elencata tra le preferenze espresse dai candidati durante l'interpello avrà inizio domenica 8 maggio 2016 ore 18,00 e avrà termine lunedì 23 maggio 2016 ore 18,00». In entrambe le Regioni è stata fatta la scelta di non assegnare le sedi sub iudice. Da un bilancio complessivo sul territorio, si evince che la maggior parte delle regioni (15) hanno pubblicato la graduatoria definitiva e circa metà (7) hanno avviato o concluso l'interpello. Sicilia, Sardegna e Abruzzo attendono la pubblicazione della graduatoria definitiva e Umbria e Calabria devo definire quella provvisoria.


Simona Zazzetta
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO