Sanità

gen202017

Concorso Lazio, la Regione assegna 12 nuove sedi. In arrivo nuove determine

Concorso Lazio, la Regione assegna 12 nuove sedi. In arrivo nuove determine
È ufficiale, ormai, con l'invio delle prime Pec la decisione della Regione Lazio di procedere con la firma delle determinazioni da parte della Direzione regionale sanità, relative alle assegnazioni di nuove sedi farmaceutiche. Dodici le nuove sedi: sette a Roma, due a Fiumicino, una a Nettuno e una a Fiano Romano. «Nei prossimi giorni è prevista la firma di nuove sedi in base all'elenco degli assegnatari», fa sapere una nota diramata dalla Regione. Un concorso, quello straordinario nel Lazio, che secondo la versione ufficiale si era bloccato per un cavillo burocratico ma che, invece, secondo i diretti interessati si era arenato a causa degli interessi dei già possessori di farmacia che con numerosi ricorsi, avrebbero finito per prolungare l'apertura delle nuove sedi. «La notizia che si siano sbloccate le prime determine di assegnazione, ci rende molto soddisfatti», spiega a Farmacista33 Camillo Corvino, uno degli esponenti di "Farmacisti Straordinari", la nuova associazione nata da poco, che raggruppa tutti i vincitori del concorso nel Lazio che hanno deciso di aderire con lo scopo di tutelare i propri diritti e avere maggior peso davanti alle istituzioni.

«Il rammarico - aggiunge - è che si sia perso tutto questo tempo e che solo oggi si sia deciso di bypassare le sedi di Latina, come noi da tempo avevamo suggerito, per andare avanti». Nel Lazio, solamente 64 delle 200 sedi accettate dopo il primo interpello dagli assegnatari provvisori del concorso straordinario per nuove farmacie erano state finora assegnate. Un caso a parte, in effetti, è quello delle 7 sedi di Latina, che per ora sono state escluse, in attesa che siano resi noti gli esiti di alcuni ricorsi esaminati dal Consiglio di Stato.


Rossella Gemma
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO