Sanità

set132017

Confindustria Albania, è un farmacista il nuovo presidente

Confindustria Albania, è un farmacista il nuovo presidente
L'amministratore unico di Farmalabor, Sergio Fontana, farmacista e imprenditore, è il nuovo Presidente di Confindustria Albania e avrà il compito di guidare gli industriali italiani in Albania e di rappresentarli nei confronti delle istituzioni albanesi.

«Il mio impegno - ha dichiarato Fontana, che è anche presidente della Zona Bat di Confindustria Bari Bat - sarà quello di diventare un punto di riferimento per le imprese italiane e pugliesi che intendono avviare business in Albania e per le autorità albanesi. Aiuteremo gli imprenditori a cogliere le numerose opportunità di mercato che il boom economico albanese ci schiude. L'Albania non rappresenta più, infatti, una semplice occasione di delocalizzazione di produzioni a basso costo, ma un vero e proprio mercato di sbocco finale per molti prodotti del made in Italy. Per facilitare il business delle imprese italiane, ci impegneremo a chiedere alle Istituzioni albanesi innanzitutto un potenziamento dei collegamenti aerei diretti con l'Italia e un rafforzamento delle collaborazioni con il mondo universitario, che già si stanno sviluppando da alcuni anni".

La nomina si inserisce in un progetto ambizioso: accelerare il percorso di crescita economica e infrastrutturale dell'Albania, le cui performance sono incoraggianti (il PIL è aumentato del 3,46% nel 2016). L'Italia si conferma partner privilegiato nelle relazioni commerciali: il 54,57% di quota del volume delle esportazioni è italiano e, in generale, l'interscambio fra i due Paesi raggiunge quota 2,2 miliardi di euro, con un significativo +7,1% nei primi mesi del 2017.

«I dati ci fanno ben sperare nella possibilità di costruire una fitta trama di relazioni commerciali e culturali con il 'Paese delle Due Aquile' - conclude il neopresidente - ma c'è bisogno di un piano organico e di ampio respiro. Le aziende italiane che si affacciano al mercato albanese devono conoscerne le specificità e i punti di forza, prima di confrontarsi con successo con il tessuto imprenditoriale locale. Come Confindustria, abbiamo una triplice missione: orientare, informare, promuovere».

Immediate le congratulazioni del vicepresidente Fofi e presidente dell'Ordine dei Farmacisti di Bari e Bat, Luigi D'Ambrosio Lettieri: «La nomina è motivo di grande orgoglio per la Professione, per i farmacisti italiani e, in particolare, per quelli pugliesi. Questo traguardo è il giusto risultato del suo infaticabile lavoro, dedicato con competenza e tenacia al servizio di intraprese lodevoli che generano benessere e producono ricadute positive sull'economia generale, contribuendo alla crescita del Pil e favorendo nuova occupazione. Che protagonista di questa bella pagina di successo sia un farmacista iscritto all'Ordine che presiedo rende fieri anche tutti i colleghi».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Schramm - La farmacia online
vai al download >>

SUL BANCO