Sanità

feb282011

Consulta bioetica, su pillola del giorno dopo attacco alla laicità

Dal Comitato nazionale di bioetica (Cnb) un «nuovo attacco all'idea di stato laico». Lo afferma la Consulta di bioetica esprimendo «preoccupazione» per il documento in cui il Cnb si esprime a favore dell'obiezione di coscienza dei farmacisti in relazione alla vendita della pillola del giorno dopo. «È desolante»  commenta la Consulta «l'inconsistenza di argomentazioni con cui alcuni membri del Cnb si ostinano a difendere un presunto diritto astruso e inconsistente quale quello all'obiezione di coscienza dei farmacisti per la vendita della pillola del giorno dopo». La Consulta di Bioetica, si legge in una nota, «condanna questa totale mancanza di laicità e di ragionevolezza da parte di quei membri del Comitato che si ostinano a volere imporre alla società visioni del mondo personali che, in uno Stato laico, non possono essere legittime quando limitano le libere scelte altrui». Il fatto che «questa elementare idea di laicità non sia condivisa da alcuni membri del Cnb» conclude la Consulta «dimostra una volta di più come il nostro Paese sia ben lontano dall'essere uno Stato laico».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO