Sanità

mar292007

Vioxx assolto nell'Illinois

L'antidolorifico rofecoxib (Vioxx) di Merck & Co. è stato scagionato dalla responsabilità della morte di Patricia Schwaller, 52enne americana deceduta nel 2003 per un attacco di cuore dopo una terapia di 20 mesi con il farmaco. Ad assolvere il farmaco è stato un tribunale dell'Illinois, Usa. Secondo i giudici, inoltre, Merck ha informato correttamente i consumatori sui possibili effetti del Vioxx. Nessun risarcimento è stato dunque accordato al querelante Frank Schwaller, coniuge della paziente.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi