Sanità

mar302007

Nuovo confronto sul ticket

Un incontro con il governo per discutere sul ticket di 10 euro sugli esami diagnostici, previsto dalla Finanziaria 2007. A chiederlo è la Conferenza delle Regioni e Province autonome, che aveva "già in precedenza segnalato le difficoltà legate a una diversa modulazione regionale della norma, anche perch� l'entità finanziaria stabilita non avrebbe permesso proposte alternative". Il Governo, infatti, aveva riconosciuto alle Regioni la possibilità di trovare alternative al ticket, chiamandole a reperire altrove gli introiti, ben 810 milioni di euro, che sarebbero derivati dalla misura. "La Conferenza delle Regioni e delle Province autonome - afferma Vasco Errani, Presidente della Conferenza delle Regioni e delle province autonome - ha esaminato oggi gli aspetti e i problemi legati al ticket per le prestazioni di assistenza specialistica ambulatoriale, previsto nell'ultima Finanziaria e riconfermato nel cosiddetto decreto milleproroghe. Ora la verifica condotta dalle Regioni sulla previsione degli introiti di tali ticket impone un confronto urgente fra il Governo e le Regioni su tale problema anche in relazione a quanto stabilito dal patto finanziario sottoscritto con il Governo stesso. Avvicinandosi il termine del 31 marzo 2007 - conclude Errani, richiamando la data 'ultima' in cui la vicenda dovrebbe giungere a soluzione - ho ritenuto opportuno quindi richiedere un incontro al ministro dell'Economia e al ministro della Salute per affrontare tali problematiche".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi