Sanità

mag312007

I gravi timori delle comunali

No allo scardinamento del servizio farmaceutico. Le farmacie comunali, non condividono l'emendamento approvato ieri alla Camera, che mira a liberalizzare la vendita dei farmaci di fascia C, a carico dei cittadini, con ricetta. “Le farmacie comunali - si legge in una nota di Assofarm - intendono continuare a migliorare i servizi per la salute dei cittadini, individuando in tale missione l'attività fondamentale e prevalente del proprio lavoro. Non è possibile pertanto che vengano tolte ulteriori risorse necessarie, fra l'altro, per il potenziamento dei servizi offerti”. Per questo l'associazione delle aziende e dei servizi farmaceutici pubblici, segue con preoccupazione quanto sta accadendo e, “auspicando una bocciatura del provvedimento al Senato, si riserva ulteriori iniziative per scongiurare lo scardinamento del servizio farmaceutico nel Paese”. I medicinali, ricorda Assofarm, “non sono beni di consumo, è necessario che il Governo adempia tempestivamente, così come è stato rapidissimo a far aprire corner ad altri canali distributivi, a tutte le indicazioni della Comunità Europea”. Per l'associazione, “è necessario incrementare l'apertura di farmacie comunali su tutto il territorio nazionale per rendere più competitivo il settore farmaceutico, anzich� favorire l'apertura di troppi punti vendita che farebbero aumentare i costi per la distribuzione, banalizzando il servizio e la sua qualità. La nostra proposta al Governo, già comunicata, non cambia: più servizi per la salute in farmacia, pluralità nella proprietà della farmacia; più farmacie comunali da istituire soprattutto nelle zone dove il servizio è carente, in particolare al Sud d'Italia; remunerazione del farmacista basata sulla professionalità e in base alla qualità dei servizi; orari più flessibili attribuendo all'ente locale la possibilità di normare tali orari”.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi