FITOTERAPIA

lug292022

Obesità, dall'Ononide un fitocomplesso efficace sull'accumulo di lipidi

Le radici di Ononis spinosa L. potrebbero essere utili nel trattare l’obesità e alcune patologie secondarie che ne conseguono. Studiata la capacità anti-adipogenica della radice

Obesità, dall’Ononide un fitocomplesso efficace sull'accumulo di lipidi
L'obesità è una patologia che comporta una notevole spesa sanitaria per il quale non si dispone ancora di trattamenti efficaci per la prevenzione o la terapia. Le piante sono una fonte inestimabile di sostanze bioattive, alcune delle quali possiedono un potenziale effetto anti-adipogenico. Da fonti etnofarmacologiche le radici di Ononis spinosa L. potrebbero essere utili nel trattare l'obesità nonché alcune patologie secondarie che ne conseguono. Poiché l'utilizzo della radice richiede un razionale scientifico, un recentissimo studio ha esaminato la capacità anti-adipogenica della radice e dei suoi metaboliti secondari ononina e maackiaina negli adipociti umani in un modello in vitro.

Estratto di radice di Ononide ha effetto sull'accumulo di grassi

L'obesità è una malattia caratterizzata da un accumulo patologico di grasso corporeo con conseguenze importanti per la salute e la qualità di vita. È uno dei maggiori problemi di salute pubblica a livello mondiale e incide con rilevanza sulla durata e sulla qualità della vita causando l'insorgenza di ipertensione arteriosa, diabete mellito, apnee notturne e patologie cardiovascolari. L'ononide è una pianta tradizionalmente utilizzata per l'effetto diuretico. Di recente alcuni studi hanno approfondito la composizione del fitocomplesso e l'efficacia finalizzata al dimagrimento. Sia ononina e maackiaina, due importanti principi attivi estratti dalla radice, sembrano aver ridotto l'accumulo di lipidi durante la differenziazione degli adipociti. Inoltre, i risultati di un'analisi hanno rivelato una significativa sovraregolazione di AMPK mediante il trattamento con queste due sostanze. L'AMPK consiste in una famiglia di proteine che hanno la funzione di "sensore" dello stato energetico della cellula, avendo quindi importanti effetti sul metabolismo dei glucidi e dei lipidi.
Lo studio fornisce prove sull'ononina il quale esercita un effetto anti-adipogenico mediante la sovraregolazione di SIRT1 (un gene responsabile della perdita di grasso) indipendentemente dall'attivazione dell'AMPK e dall'inibizione dell'adiponectina (un ormone chiave nel controllo del tessuto adiposo), mentre la maackiaina induce un forte effetto inibitorio sulla lipogenesi e un effetto anti-lipogenico attraverso la downregulation di SREBP1 e ACC, geni che regolano la sintesi di grassi, ostacolandone così l'accumulo.

L'ononide o i suoi principi attivi?

I risultati dimostrano che la radice di ononide non ostacola l'adipogenesi mentre i principi attivi riducono sostanzialmente l'accumulo di lipidi. Anche se la radice di ononide non ostacola la differenziazione adipogenica ha comunque un potente effetto diuretico, quindi anche riducente il volume e il peso corporeo, soprattutto in tisana; il problema sostanziale riguarda le dosi commerciali che non sono coerenti con l'effetto desiderato; queste dovrebbero essere almeno di 15 g di radice al giorno bollita in minimo un litro di acqua per qualche minuto e lasciata in infusione il tempo necessario per farla raffreddare. La radice potrebbe essere sfruttata anche come fonte di metaboliti secondari con potenziale effetto antiadipogenico. Il meccanismo d'azione multidirezionale sembra singolare e merita, secondo i ricercatori, un'ulteriore conferma nel contesto dei modelli di obesità in vivo.
L'effetto sull'accumulo di lipidi negli adipociti umani è stato approfondito per la prima volta in questo studio, dove sembra accertato che entrambi i composti producono un effetto anti-adipogenico che merita un'ulteriore convalida in vivo.

Fabio Milardo

Fonte:

Biomed Pharmacother. 2022;149:112908.
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi