Contraccezione

ott182008

Un contraccettivo in più in Europa

E’ stato approvato dall’EMEA il contraccettivo orale Qlaira (dienogest/estradiolo valerato) di Bayer Schering Pharma AG. Il farmaco - informa una nota dell'azienda - contiene gli stessi estrogeni prodotti dal corpo umano in un unico dosaggio...
transparent

nov52008

Pillola moderna non del tutto sicura

Uno studio clinico, al quale hanno partecipato anche ricercatori dell'IRCCS materno-infantile Burlo Garofolo di Trieste, ha analizzato gli effetti causati dall'assunzione, per almeno due mesi, di contraccettivi orali combinati di terza generazione (COC,...
transparent

nov52008

Presidio H24 per la contraccezione d'emergenza

L’Associazione ginecologi consultoriali (AGICO), in occasione dell’apertura del I Congresso della Federazione italiana di ostetricia e ginecologia (FIOG) ha sottolineato la necessità della presenza di un medico in ogni consultorio, disponibile...
transparent

nov282008

Uomini poco avvezzi alla contraccezione

Intervistati per un’indagine Eurisko, in un campione di mille maschi dai 18 ai 54 anni d'età, due uomini italiani su tre confessano di avere rapporti sessuali non protetti e solo uno su cinque usa, ma "qualche volta", il profilattico. Meno...
transparent

set282010

La contraccezione orale si associa ai folati

La Food and drug administration ha approvato il contraccettivo orale sviluppato da Bayer (Beyaz) che combina la contraccezione con estrogeno e progestinico all’integrazione di folati. Il farmaco è indicato, oltre che per la prevenzione della...
transparent

feb282011

Consulta bioetica, su pillola del giorno dopo attacco alla laicità

Dal Comitato nazionale di bioetica (Cnb) un «nuovo attacco all'idea di stato laico». Lo afferma la Consulta di bioetica esprimendo «preoccupazione» per il documento in cui il Cnb si esprime a favore dell'obiezione di coscienza dei farmacisti in relazione...
transparent

mar12011

Pillola del giorno dopo, per giurista solo legge stabilisce obiezione

Obiezione di coscienza anche senza legge, dichiarata, ma talvolta nascosta attraverso la laconica scusa che «il farmaco non c'è»: è quanto i farmacisti cattolici stanno facendo, secondo quanto afferma il presidente nazionale dell'associazione dei farmacisti...
transparent

mag112011

Pillola dei 5 giorni dopo, preoccupa l’uso ripetuto

La Commissione consultiva tecnico-scientifica dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) ha espresso «preoccupazione riguardo alle eventuali conseguenze di un uso ripetuto» della pillola dei 5 giorni dopo. È quanto si legge in un documento dell'Aifa che...
transparent

giu12011

Anche l’Fda revisiona la sicurezza del drospirenone

La Food and drug administration (Fda) ha avviato la revisione del profilo di sicurezza della combinazione drospirenone/etinilestradiolo, farmaco usato per la contraccezione ormonale orale, dal momento che due recenti studi hanno riscontrato un rischio...
transparent

giu172011

Pillola 5 giorni dopo: Roccella, ora parere ad Aifa

Il Consiglio Superiore di Sanità ha formulato una valutazione di merito (e non ha dato un'autorizzazione) di cui l'Aifa sicuramente terrà conto nello stabilire le modalità di accesso al prodotto. Lo afferma il sottosegretario alla Salute, Eugenia Roccella
transparenttransparent
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO