Sanità

lug222013

Contratto farmacie pubbliche, la firma attesa per oggi

firma

Potrebbe essere oggi la giornata della firma per il contratto delle farmacie pubbliche. O almeno questo è l’auspicio di Assofarm, l’associazione che rappresenta le farmacie comunali. L’ultimo incontro, giovedì scorso, si è chiuso con un verbale conclusivo che «rappresenta una cornice all’accordo» sottolinea il presidente dell’Associazione Venanzio Gizzi. Un iter lungo e faticoso che è culminato nell’aprile scorso in una giornata di sciopero indetta da Filcams Cgil, Fisacat Cisl e Uiltucs Uil che Assofarm definì come «atteggiamento irresponsabile». Ma anche la trattativa di giovedì non è stata semplice «faticosa, lunga e difficile» sottolinea Gizzi «siamo però pervenuti a un testo che è in linea con quanto stabilito dall’assemblea Assofarm di Marzo. I sindacati, in particolare Uiltucs, si sono riservati una valutazione più approfondita. L’accordo sarebbe fondamentale» conclude il presidente di Assofarm «perché ci permetterebbe di uscire dal regolamento. Speriamo di sbloccare questo stallo che è sicuramente responsabilità di entrambe le parti in causa». Oggi alle 16.30 la nuova convocazione con la risposta dei sindacati e, forse, la firma al rinnovo contrattuale.

Marco Malagutti


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Boiron Roux - Pediatria
vai al download >>

SUL BANCO