Sanità

feb42016

Contratto farmacie, Racca: rinnovo vincolato alla convenzione

Contratto farmacie, Racca: rinnovo vincolato alla convenzione
«Il contratto oggi in essere, continuerà ad andare avanti fino al momento in cui verrà rinnovato ma, per dar vita a questo rinnovo, stiamo anche aspettando che la farmacia abbia nuove e più solide certezze». Così Annarosa Racca, presidente Federfarma, risponde alle dichiarazioni del presidente del Sinasfa pubblicate da Farmacista33, lasciando intendere che i tempi sono abbastanza maturi per rivedere le condizioni contrattuali dei dipendenti di farmacia privata. «Vedremo - continua Racca - se riusciremo a dar corso, come auspicato anche da Sinasfa, a una convenzione nuova che possa contenere quello di cui i nostri dipendenti hanno bisogno. Spero proprio che quando la farmacia avrà maggiori potenzialità, possa andare in questa direzione». Malgrado le farmacie abbiano sofferto meno la crisi di altri settori, secondo l'esercito dei farmacisti dipendenti la loro situazione economica è peggiorata a ogni rinnovo di contratto.

Un farmacista occupato nelle farmacie guadagna 10,66 euro lordi l'ora, che per le ritenute previdenziali e fiscali scende a 7,20 euro. E sulle novità che potrebbero essere concretamente inserite nel nuovo contratto, Racca non sente di poter dare ancora indicazioni precise. «Non so ancora quali saranno i punti del nuovo contratto perché non è iniziata la trattativa, il contratto è in proroga e sebbene siano stati anni difficili e di crisi economiche forti, speriamo di poter presto dar vita ad un nuovo corso», conclude la presidente Federfarma.

Rossella Gemma
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Raccomandazioni sulla gestione della rinite allergica in farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Ascioti - Reparto dermocosmetico - Guida al cross-selling
vai al download >>

SUL BANCO