farmaci

set172014

Contro i disturbi del digerente curare la dieta e integrare gli enzimi digestivi

Contro i disturbi del digerente curare la dieta e integrare gli enzimi digestivi
Stili di vita sregolati, assunzione cronica di farmaci e invecchiamento fisiologico, sono queste tra le cause principali che comportano patologie dell'apparato digerente, aggravate dall'alimentazione disordinata che spesso caratterizza il periodo delle vacanze estive. La digestione infatti risulta fortemente influenzata da eccessi o stress alimentari: un'alimentazione ricca di grassi e carboidrati o il consumo frequente di junk-food - cibo spazzatura - specie durante i viaggi e le vacanze estive, sono fattori predisponenti per una cattiva digestione. E sarebbe per questo che, secondo i dati recenti della Società italiana di gastroenterologia, il 20% degli italiani soffre di vere e proprie patologie dell'apparato digerente, causate dalla poca cura che si presta a un'alimentazione corretta, fattore al quale si aggiunge anche l'età: dopo i 40 anni la funzionalità enzimatica digestiva si può ridurre fino al 50% e, infine, gli stili di vita sregolati e l'assunzione cronica di farmaci possono essere causa di alterazioni significative della digestione. A bilanciare queste osservazioni i risultati dello studio clinico osservazionale EnzyOBSERV, pubblicati su Advanced therapies, dai quali emerge l'efficacia di un integratore alimentare enzimatico. Lo studio multicentrico è stato condotto su 100 soggetti di età superiore ai 18 anni, con difficoltà digestive, trattati con 2 compresse al giorno, una prima di ognuno dei due pasti principali, di Enzyformula per via orale per un periodo continuativo di 3 mesi. I dati raccolti evidenziano che l'utilizzo dell'integratore alimentare di Guna fornisce il corretto apporto di enzimi e sostanze vegetali utili per la funzione digestiva, con conseguente riduzione della sintomatologia ascrivibile a ridotta secrezione enzimatica e insufficiente digestione degli alimenti. Enzyformula è un integratore alimentare naturale costituito da un'associazione di componenti attivi enzimatici, vitaminici e vegetali, che grazie a una innovativa tecnologia sono rilasciati in modo sequenziale nel tratto gastro-intestinale; i componenti attivi agiscono quindi in modo specifico, contribuendo a regolare la digestione, anche di alimenti complessi come il latte o ad alta concentrazione di proteine, grassi e fibre vegetali.

discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Giua - Inquadramento clinico e gestione dei disturbi minori in farmacia
vai al download >>

SUL BANCO