farmaci

ott282011

Controindicazioni pediatriche per supposte con derivati terpenici

L'Agenzia europea dei medicinali (Ema), in accordo con l'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), ha fornito importanti informazioni di sicurezza circa le controindicazioni all’uso delle supposte contenenti derivati terpenici in bambini di età inferiore ai 30 mesi e in bambini con storia pregressa di epilessia o convulsioni febbrili. A causa del potenziale rischio di disturbi neurologici, principalmente rappresentati da convulsioni, le supposte contenenti derivati terpenici sono adesso controindicate nei bambini di età inferiore a 30 mesi e in quelli con storia pregressa o recente di convulsioni febbrili o epilessia. Attualmente, l’unico farmaco in commercio in Italia nella formulazione in supposte, che nella composizione comprende derivati terpenici (prodotto di ossidazione della trementina + pino essenza), è Ozopulmin. È disponibile in tre diverse confezioni: 40 mg + 50 mg supposte prima infanzia; 80 mg + 100 mg supposte bambini; 160 mg + 150 mg supposte adulti.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO