Sanità

feb252020

Coronavirus: aggiornato decalogo ISS-Ministero. Nuovo scenario epidemico in Italia

Coronavirus: aggiornato decalogo ISS-Ministero. Nuovo scenario epidemico in Italia

Lo scenario epidemico italiano è cambiato, aggiornato il decalogo sui comportamenti da seguire promosso dall'Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute

Lo scenario epidemico italiano è cambiato, e ora in caso di dubbi sul proprio stato di salute e possibile contagio da Coronavirus (Sars-Cov-2) la nuova regola da seguire è: "Non recarti al pronto soccorso: chiama il tuo medico di base e se pensi di essere stato contagiato chiama il 112". Sono le nuove indicazioni con cui è stato aggiornato il decalogo sui comportamenti da seguire promosso dall'Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute a cui hanno aderito Ordini Professionali e Società Scientifiche.

Nuovo decalogo

1 Lavati spesso le mani
2 Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
3 Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
4 Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
5 Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
6 Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
7 Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus
8 Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate
9 I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
10 In caso di dubbi non recarti al Pronto Soccorso: chiama il tuo medico di base e se pensi di essere stato contagiato chiama il 112.

La versione aggiornata è scaricabile nel pdf allegato. Tra i materiali allegati anche un glossario redatto dall'ISS per comprendere meglio la terminologia adoperata per spiegare l'epidemia.


Nuovo scenario epidemico: del 25 febbraio ore 12:00

Sono 283 le persone contagiate dal nuovo coronavirus Sars-CoV-2 in Italia. Di queste7 persone sono decedute e 1 persona è guarita.
Questi i dati ufficiali comunicati oggi nella conferenza delle ore12 dal Commissario per l'emergenza della Protezione civile, Angelo Borrelli.

I pazienti ricoverati con sintomi sono 109, 29 sono in terapia intensiva, mentre 137 si trovano in isolamento domiciliare.

Nelle singole Regioni il numero di contagiati è il seguente:

  • Regione Lombardia: 212
  • Regione Veneto: 38
  • Regione Emilia Romagna: 23
  • Regione Piemonte:3
  • Lazio: 3 (i 2 turisti cinesi e il ricercatore dimesso)
  • Toscana: 2
  • Sicilia: 1
  • Provincia Autonoma di Bolzano: 1


Il poster del DECALOGO ISS-MINISTERO aggiornato
Il Glossario
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO