farmaci

nov232021

Covid-19. Dose booster con vaccino Janssen: Ema avvia valutazione accelerata

Covid-19. Dose booster con vaccino Janssen: Ema avvia valutazione accelerata

Ema avvia valutazione della domanda per uso del vaccino Janssen come seconda dose dopo due mesi dalla prima

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha avviato la valutazione della domanda presentata da Johnson & Johnson per l'uso di una dose di richiamo del vaccino anti-Covid-19 Janssen, da somministrare almeno due mesi dopo la prima dose a persone di età pari o superiore a 18 anni.

Chmp: valutazione rapida se non servono informazioni supplementari

Il comitato per i medicinali per uso umano (Chmp) dell'Ema effettuerà una valutazione accelerata dei dati presentati che includono i risultati di oltre 14.000 adulti che hanno ricevuto una seconda dose di vaccino Janssen o placebo, due mesi dopo la dose iniziale. A meno che non si rendano necessarie informazioni supplementari, l'esito di questa valutazione è atteso entro poche settimane. Per il momento il vaccino J&J, a vettore adenovirale, è attualmente autorizzato per l'uso in individui con fascia di età over 18 in versione 'monodose', cioè con vaccinazione primaria costituita da una singola iniezione. L'Ema tende a precisare che "le campagne di vaccinazione nell'Ue, compreso l'uso di dosi di richiamo, rimangono prerogativa dei gruppi consultivi tecnici nazionali sull'immunizzazione che guidano le campagne di vaccinazione in ciascuno Stato membro dell'Ue. Questi organismi sono nella posizione migliore per tenere conto delle condizioni sul territorio di competenza, compresa la diffusione del virus (in particolare qualsiasi variante), la disponibilità di vaccini e le capacità dei sistemi sanitari nazionali".

Cristoforo Zervos
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO


chiudi