Sanità

mar302020

Covid-19, mascherine in arrivo per farmacisti della Campania. Ordine Napoli: test a professionisti e collaboratori

Covid-19, mascherine in arrivo per farmacisti della Campania. Ordine Napoli: test a professionisti e collaboratori

Da lunedì 30 marzo saranno consegnate gratuitamente mascherine di protezione ai farmacisti della Campania che sono al banco vendita. Progressivamente verranno consegnate a tutte le categorie dei servizi essenziali

Da lunedì 30 marzo saranno consegnate gratuitamente mascherine di protezione ai farmacisti della Campania che sono al banco vendita, le mascherine saranno consegnate, progressivamente e compatibilmente con la disponibilità, anche a tutte le categorie che svolgono servizi essenziali, dai trasporti al commercio. Ad annunciarlo è un comunicato della Regione in cui si precisa che l'iniziativa rientra nel programma annunciato dal presidente Vincenzo De Luca secondo cui vengono considerati prioritari i dispositivi di protezione individuali per il personale medico-sanitario.

Stabile (Federfarma): ringraziamento alla Regione

La richiesta di una fornitura di mascherine ai farmacisti della regione era stata inoltrata dalle rappresentanze della categoria.
In particolare, il presidente di Federfarma Campania, Nicola Stabile, è stato ricevuto dall'Unità di crisi della Regione Campania sabato mattina per la realizzazione di misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-19. L'incontro, fa sapere in sindacato provinciale, "è arrivato a poche ore dall'invio al presidente della Regione Campania, da parte di Federfarma Campania, della richiesta di una fornitura di mascherine ai farmacisti della nostra regione".
«Esprimo riconoscenza al presidente Vincenzo De Luca per la consueta attenzione alle esigenze di noi farmacisti e ringrazio tutti i componenti dell'Unità di Crisi - ha dichiarato Stabile - per il lavoro che stanno svolgendo in questo difficile momento che tutti noi stiamo attraversando».

Santagada (Ordine): valutare screening a tutti i farmacisti

Analoghe richieste di dispositivi di protezione individuali, sono state fatte più volte, nel corso del mese di marzo, dal presidente dell'Ordine dei farmacisti di Napoli, Vincenzo Santagada, accolte di recente dal Prefetto che aveva sollecitato la Protezione civile a procedere per la fornitura. Non ultima, la richiesta urgente, inviata lo scorso 27 marzo, in una lettera in cui veniva rappresentata l'insostenibilità della situazione professionale dei farmacisti ospedalieri, di parafarmacia e di farmacia di comunità, di Dpi e di "valutare la possibilità di effettuare test di screening in maniera sistematica a tutti i farmacisti e ai loro collaboratori come soggetti a rischio, al fine di evitare di diventare portatori e rischiare di trasmettere il virus a pazienti e clienti".
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO