farmaci

ott122011

Cresce antibioticoresistenza della gonorrea

La gonorrea rischia di diventare incurabile. Questa malattia sessualmente trasmissibile è diventata infatti resistente a cefixime, l'unico antibiotico usato per trattarla negli ultimi 5 anni, almeno nel Regno Unito

La gonorrea rischia di diventare incurabile. Questa malattia sessualmente trasmissibile è diventata infatti resistente a cefixime, l'unico antibiotico usato per trattarla negli ultimi 5 anni, almeno nel Regno Unito. Per questo l'Health protection agency (Hpa) inglese ha invitato i medici d'Oltremanica a curare i pazienti con una combinazione di iniezioni di ceftriaxone e pillole di azitromicina, come riporta l'Independent. I test di laboratorio hanno mostrato un aumento dell'antibiotico-resistenza dell'infezione, salita dal 10,6% dei casi nel 2009 al 17,4% dei casi nel 2010, mentre nel 2005 era assente. Neisseria gonorrhoeae, che causa la malattia, ha un'insolita capacità di adattarsi e diventa sempre più resistente ad un numero maggiore di antibiotici, tra cui penicilline, tetracicline, ciprofloxacina e ora cefixime. «I nostri test hanno mostrato un calo significativo della risposta al farmaco» spiega Cathy Ison, dell'Hpa «e ciò rappresenta una seria minaccia per il futuro, perchè la gonorrea rischia di diventare incurabile».
La terapia iniettiva potrebbe generare ansia nei pazienti, rileva Ison, «ma al momento questa è la migliore opzione per evitare che la terapia fallisca. L'invito a praticare sesso sicuro è più vivo che mai» conclude Ison, «soprattutto perchè potrebbe diventare l'unico modo per controllare la malattia in futuro, se non verranno trovati nuovi farmaci».


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>
separa
Principi e Pratica Clinica
Garattini S., Bertelè V. Farmaci sicuri
vai al download >>

SUL BANCO