farmaci

apr272012

Crisi, impoverisce la dieta e accresce uso di antidepressivi

Secondo il Rapporto Osservasalute 2011, i cittadini che si trovano a fare i conti con la crisi economica tagliano dove possono, a partire dal cibo e dallo sport, mentre aumenta l'utilizzo di farmaci antidepressivi e sale il rischio suicidi.

I cittadini che si trovano a fare i conti con la crisi economica tagliano dove possono, a partire dal cibo e dallo sport, mentre aumenta l'utilizzo di farmaci antidepressivi e sale il rischio suicidi. Il dato emerge dal Rapporto Osservasalute 2011, presentato qualche giorno fa all'Università Cattolica di Roma. Negli ultimi 10 anni, segnalano gli esperti, il numero di dosi è diventato circa quattro volte più alto passando da 8,18 dosi giornaliere per mille abitanti nel 2000 alle 35,72 nel 2010, e la causa, affermano, è «un disagio diffuso e dilagante, scatenato dalle difficoltà socio-economiche» e che, aggiungono «potrebbe portare a un incremento dei suicidi». Il Rapporto, inoltre, fa notare che l’impatto della crisi sui consumi delle famiglie si fa sentire soprattutto a tavola, dove si rinuncia per esempio a frutta e verdura, e nel tempo libero con tagli anche sulle attività sportive.


discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO