Sanità

feb212020

Cronicità e territorio, Federfarma Piemonte: giusta la linea dell'assessore regionale

Cronicità e territorio, Federfarma Piemonte: giusta la linea dell’assessore regionale

Federfarma Piemonte: le farmacie condividono la visione dell'assessore regionale alla Sanità sulla necessità di affidare prioritariamente al territorio la gestione del paziente cronico

«Le farmacie condividono la visione dell'assessore regionale alla Sanità sulla necessità che l'assistenza medico/sanitaria del paziente cronico sia gestita in via prioritaria sul territorio e non in ospedale». Così Federfarma Piemonte manifesta, in una nota ufficiale, il suo appoggio alla posizione espressa dall'assessore regionale alla Sanità, Luigi Icardi, al termine dell'incontro con il ministro della Salute sull'evoluzione del Patto della Salute. Ovvero quella «di affidare prioritariamente al territorio la gestione del paziente cronico, sviluppando e potenziando l'attività degli operatori - tra cui medici e farmacisti - che quotidianamente operano sul campo».
Allo stesso modo l'associazione dei titolari piemontesi accoglie «con favore il riconoscimento dell'importanza della Farmacia dei servizi in questo ambito, e ribadisce che le farmacie sono pronte a collaborare per agevolare l'ottenimento del risultato. Proprio a tale proposito, le farmacie hanno già intrapreso un impegnativo percorso di formazione per svolgere al meglio i compiti e i servizi che sono stati loro assegnati e che presto saranno posti a disposizione dei cittadini piemontesi».
discuti sul forum

ANNUNCI SPONSORIZZATI


Download Center

Principi e Pratica Clinica
Nicoloso B. R. - Le responsabilità del farmacista nel sistema farmacia
vai al download >>

SUL BANCO